Highlights from VMUGIT UserCON 2017

Dopo quasi un anno di lavoro finalmente il 14 Novembre a Milano, presso l’NH Conference Center di Assago si è svolta la UserCON 2017, cioè la conferenza più importante del VMUG.IT dedicata agli appassionati della virtualizzazione e del cloud “targato” VMware.

Nonostante la concomitanza con un altro grosso evento IT nella stessa città, anche questa UserCON si è rivelata all’altezza delle precedenti, registrando la presenza di oltre 300 persone: un segnale importante che conferma l’interesse per i contenuti e il gradimento verso un format che propone interessanti momenti di networking.

Lo stesso giorno l’hashtag #VMUGIT appariva come Twitter Trending Topic in Italia:

image

quindi, c’è stato un “certo movimento sui social” e se volete rivedere i Tweet della giornata date pure un’occhiata qui: https://twitter.com/search?f=tweets&vertical=default&q=%23VMUGIT

NewImage  NewImage

NewImage  NewImage

Oltre la presenza di personaggi di spicco come Luc Dekens, Chris Wahl, Frank Denneman, Emad Younis, Fabio Rapposelli e Luca Dell’Oca, è stata anche “la prima volta” di AWS. L’intervento di Danilo Poccia e Massimo ReFerrè di fatto segnano un nuovo passo verso la condivisione con le altre community e tecnologie che oggi si legano al mondo VMware.

NewImage  NewImage

Ringraziamenti

Alberto Bullani (Country Manager di VMware Italia), durante la keynote, non ha nascosto il proprio entusiasmo nonché l’apprezzamento per quello che facciamo e vogliamo realizzare per gli utenti.

NewImage

Personalmente (ma penso di condividere anche il pensiero del board), trovo notevole il lavoro svolto da tutto lo staff VMUGHQ e dal Video Team di Ugo Danesi (http://www.qddesign.it/) che con la loro professionalità si sono rivelati preziosi per la concretizzazione delle nostre idee rendendo questo evento sempre più bello.

In conclusione: ci siamo divertiti! VMware e gli sponsor sono con noi… e gli utenti della community sono soddisfatti! Che dire: andiamo avanti così!

image

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *